lavoro

Purtroppo riuscire a trovare un lavoro che riesca a soddisfare le nostre ambizioni, o semplicemente le nostre necessità, al giorno d’oggi, si sta rivelando sempre più un’impresa titanica, sia per le giovani leve, sia per le persone al di sopra dei 35 anni i quali, per un motivo o per un altro, si sono visti costretti a mettersi in gioco e cercare un nuovo impiego.

 

Consultare i vari annunci di lavoro sta diventando sempre più simile allo sfogliare un elenco di broker di opzioni binarie per i trader, purtroppo senza le linee guida chiare e semplificate di questi ultimi. Infatti non possiamo realmente parlare di mancanza di posti di lavoro, anche se in alcuni casi è proprio questo il problema, ma più che altro si parla di offerte di lavoro non adeguate alle nostre esigenze, logisticamente improbabili per i nostri mezzi, oppure semplicemente poco realistici, come i vari annunci del tipo “cerchiamo apprendista con molta esperienza”.

È vero anche che spesso sono le persone a non darsi troppo da fare, soprattutto fra i giovani, che allentano un po’ la presa sul cercare un lavoro, forti del fatto di avere sempre molto tempo a disposizione per trovarne uno, modalità di pensiero che in diversi casi porta a situazioni davvero complicate da risolvere.

Consigli per iniziare a lavorare

Per i motivi elencati poco sopra, abbiamo stilato una lista di consigli che, pur non essendo legge assoluta, si riveleranno molto utili per iniziare a lavorare. Siamo sicuri che possano interessare chiunque stia cercando un lavoro.

1 - Non pretendere il tutto e subito

Non fraintendermi, essere ambiziosi è un pregio, non un difetto, purché si riesca a non mettere la nostra ambizione davanti alla realtà del momento. Lo sbaglio più comune fra i giovani è quello di ambire sin da subito a un posto di rilievo, magari nell’ambito lavorativo che più si addice loro, ma non può sempre andare così, anzi questi casi alla fine si rivelano essere davvero una percentuale minima.

Bisogna scendere a compromessi, accontentandosi di quello che si riesce a trovare al momento, però mantenendo sempre lo sguardo fisso sulla nostra meta, su quel lavoro al quale tanto aneliamo.

2 - Accontentarsi si, ma solo inizialmente

Così come ambire direttamente al posto di lavoro tanto desiderato può essere un errore, lo è altrettanto quello di accomodarsi sul lavoro attuale e dimenticarci delle nostre ambizioni. Lavorare è fondamentale, lo è stato da sempre e lo è soprattutto adesso che viviamo in un’epoca dove senza soldi puoi fare poco o niente.

Ma questo non deve farci dimenticare i nostri sogni. Il lavoro sarà una costante (si spera) della nostra vita, e alzarsi ogni mattina per andare a fare un lavoro che non ci piace, risulterà pesante col passare del tempo, sia fisicamente che mentalmente.

3 - Non essere “schizzinosi”

Soprattutto se non si lavora in proprio ma per conto di altre persone, dare una buona impressione si rivelerà fondamentale, sia che si voglia fare carriera in quel posto di lavoro, sia se vogliamo tenercelo stretto ancora per qualche tempo.

Sempre più spesso assistiamo a persone che non vogliono fare più di quello che gli compete, e se questo da una parte è giustissimo, a volte bisogna anche scendere a compromessi, mostrandosi all’altezza di svolgere più compiti e magari aprendoci così una strada per una promozione, o per delle ottime e utilissime referenze.

Su questo consiglio però è bene specificare una cosa, ovvero che un conto è l’essere disponibili per dare una mano dove serve, senza mostrarsi restii ad aiutare la società o i colleghi, ma dall’altra parte bisogna fare tantissima attenzione al non essere presi di mira, e chiamati in causa a svolgere molte più mansioni di quelle per le quali veniamo pagati. Riassumendo: propositivi si, sfruttati no.

4 - Condurre delle ricerche

Può sembrare una cosa scontata, ma fidati che non lo è. La ricerca di un posto di lavoro è un fattore fondamentale per il nostro futuro, anche se si sta cercando una occupazione momentanea in modo da condurre gli studi, o in attesa di un lavoro migliore.

Uno degli errori più diffusi fra i giovani disposti a intraprendere qualche altro lavoro prima di approdare in quello ambito, è il tuffarsi sulla prima offerta di un posto di lavoro che capita sottomano. Quando si effettua questa scelta, bisogna dedicare del tempo alla ricerca e tenere in mente diversi fattori che potrebbero tornarci utili.

Immagina di dover mettere dei soldi da parte per pagarti qualche corso studio, lavoro o altro. Magari trovi lavoro e senza cercare altro ti ci getti a capofitto, felice di guadagnare qualcosa per questa tua raccolta fondi, senza considerare il fattore distanza del luogo di lavoro, strumentazione o attrezzatura particolare richiesta, spese di mezzi di trasporto o veicolo proprio per raggiungere la sede di lavoro e via dicendo. Magari fermandosi un po’ di più nella ricerca, avresti trovato un’altra occupazione con minori spese da gestire.

5 - Fare esperienza

La maestra di vita per eccellenza, l’esperienza. Fondamentale in qualsiasi ambito, non è da meno quello lavorativo, dove le diverse occupazioni che andremo a svolgere nella nostra vita lavorativa (sia iniziale che non), andranno tutte a formare un bagaglio culturale di tutto rispetto, che ci aiuterà a gestire molto meglio situazioni di stress lavorative, rapporto con i colleghi di lavoro, imprevisti, a conciliare la vita lavorativa con quella personale e davvero molto altro. Non tirarti mai indietro di fronte all’occasione di fare esperienze costruttive.

Faccio il lavoro dei miei sogni?

Purtroppo e probabilmente per molti, la risposta sarà no, ma questo non significa che non saremo riusciti a trovare un lavoro che ci piaccia e ci faccia sentire realizzati. Chi fra i giovani non vorrebbe essere un redattore videoludico, una star di musica, cinema o dello sport? Tutte mete ambiziose ma che si scontrano con la realtà di non essere alla portata di tutti, visto che la totalità dei casi non richiede solo tanto impegno, ma anche doti innate. Comunque mai dire mai e insegui i tuoi sogni.

Tutti gli annunci presenti sul sito sono sempre rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91
.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL E LEGGI TUTTI GLI ANNUNCI DI LAVORO

Facebook - Linkedin - Twitter - Telegram - Instagram


Offerta di Lavoro in Sardegna: prima di candidarsi leggere attentamente il testo dell'offerta ed inviare il curriculum solo se in linea con i requisiti richiesti - Evitare di candidarsi in modi alternativi a quelli indicati espressamente nell'annuncio di lavoro. L'immagine allegata all'annuncio è puramente indicativa e potrebbe non rappresentare esattamente la figura richiesta. Leggere attentamente la descrizione dell'annuncio per capire l'effettivo lavoro ricercato in quest'offerta.

Gli annunci gratuiti presenti su questo sito sono estratti dalle offerte di lavoro dei Centri per l'impiego della Sardegna, dalle principali agenzie interinali, portali sul lavoro e direttamente dalle aziende che richiedono la pubblicazione degli annunci gratuiti Per una corretta visualizzazione di tutte le opzioni e funzioni di eventuali link esterni al nostro sito per la raccolta delle candidature consigliamo di procedere da pc / notebook in quanto la navigazione da smartphone potrebbe non essere ottimizzata.

*** Attenzione alle truffe *** - Non inviare via mail documenti personali prima di qualsiasi colloquio informativo (ad esclusione delle richieste dei cpi). Limitarsi ad inviare il curriculum (consigliato formato pdf) e un eventuale lettera di accompagnamento con fotografia a mezzo busto (se richiesta). La redazione di Sardalavoro.it non è in nessun modo responsabile sulla selezione del personale e sul contenuto degli annunci forniti dalle aziende.