offerte di lavoro in sardegna

Sarda Lavoro - Offerte di lavoro in Sardegna. Annunci gratuiti a Cagliari e Sud SardegnaSassariNuoroOristano - Seguici anche su Facebook 

 

Negli ultimi tempi, complice anche la pandemia globale, lo smart working è diventato sempre più una necessità per aziende e liberi professionisti, chiamati a modificare le proprie modalità di lavoro in favore di una riduzione degli spostamenti e dei contatti interpersonali. Quello di smart working, tuttavia, è un concetto già presente da qualche anno, nato per rendere le attività più flessibili e favorire un maggiore equilibrio tra lavoro e vita privata. Ma come rendere lo smart working davvero efficiente e vantaggioso? Ecco qualche consiglio.

smart

Che cos'è lo smart working?

Da non confondere con il lavoro da remoto, ossia quello svolto da casa tramite internet ma sempre seguendo orari prestabiliti, lo smart working rappresenta una modalità più agile e flessibile, in cui il lavoratore può organizzare secondo le proprie necessità vita professionale e personale. Chi sceglie di lavorare in smart working, o di concedere questa opportunità ai propri dipendenti, punta su una vera e propria filosofia di vita, in cui il benessere del lavoratore è al centro dell'attenzione.

 

L'attuale emergenza sanitaria mondiale ha trasformato questa modalità in uno strumento per ridurre gli spostamenti e permettere di raggiungere i risultati anche lavorando da casa, ma è chiaro che questa soluzione può avere un impatto molto più profondo, per esempio favorendo un minore inquinamento dovuto ai viaggi in auto e una maggiore disponibilità di tempo libero per le persone, che non devono trascorrere ore sui mezzi di trasporto o di attesa.

 

Internet e lo smart working

 

Ovviamente, lo smart working non sarebbe possibile senza la rete internet, che permette ormai di essere sempre in contatto con il resto del mondo e di svolgere tantissime attività direttamente da PC. Basta pensare a molte operazioni che svolgiamo quotidianamente per capire quanto il web abbia modificato le nostre abitudini: online possiamo fare shopping, guardare film e giocare, ma anche inviare documenti ufficiali agli enti pubblici ed effettuare pagamenti.

 

Proprio su quest'ultima attività ha pesato per lungo tempo la diffidenza degli utenti, che temevano per i propri dati personali e bancari, ma ormai gli standard di sicurezza hanno raggiunto livelli molto elevati, tanto da garantire una protezione totale anche su siti particolari come appunto quelli bancari o legati al gioco digitale.

 

Non è un caso che proprio i casino abbiano investito molto su questo tema, per giungere all'adozione di sistemi di pagamento al tempo stesso efficaci e sicuri, che spaziano dalle carte di credito alle piattaforme dedicate, come PayPal e Skrill.

 

Tutto ciò ci fa comprendere come internet sia oggi alla base del fenomeno smart working, potendo assicurare alle figure professionali operanti in ogni ambito gli strumenti giusti per raggiungere gli obiettivi in modo rapido e senza ostacoli.

smart desk

Come migliorare l'attività lavorativa in smart working

A chi non pratica smart working, questa metodologia può sembrare a dir poco paradisiaca,  ma basta adottarla in maniera continuativa per comprendere che anche il lavoro agile ha le sue difficoltà. Ambienti poco consoni, distrazioni domestiche e tante altre piccole e grandi problematiche possono rendere lo smart working tutt'altro che comodo: ecco perché abbiamo voluto stilare una breve lista di consigli da seguire per non incorrere in tali errori.

In primo luogo, la creazione di un ambiente adatto allo svolgimento dell'attività lavorativa è fondamentale: non tutti, ovviamente, possono contare su una stanza in più da adibire a ufficio, ma con qualche accorgimento è possibile organizzarsi al meglio. Gli imperativi da seguire sono ordine e praticità, dunque massima attenzione alla cura del proprio angolo, con pochi elementi essenziali legati esclusivamente al lavoro ed eventualmente solo qualche accessorio decorativo per personalizzare l'ambiente e far piacere anche agli occhi.

Il secondo consiglio è quello di limitare al minimo le distrazioni, che in casa possono essere davvero tante. Per questo motivo è importante cercare di non avere fonti di disturbo nei dintorni e poter contare su uno spazio quanto più possibile in linea con quello di un ufficio. È chiaro che, di tanto in tanto, dei brevi momenti di “stacco” dedicati, per esempio, a faccende domestiche e piccoli passatempi, non possono che fare bene, ma attenzione a non eccedere.

Altro mito da sfatare sullo smart working è quello del lavoro “in pigiama”. Tutt'altro, per rendere al meglio è consigliabile sempre prima lavarsi, pettinarsi e vestirsi adeguatamente, seppur in maniera casual, un modo per darsi la carica e sentirsi al top anche rimanendo tra le mura domestiche. Infine, molto importante è l'aspetto organizzativo, che in smart working può conoscere qualche intoppo se ci si lascia prendere da tutto ciò che è extra: meglio dunque avere sempre a portata una lista dei lavori da svolgere, con relative scadenze, e seguirla in maniera precisa per non lasciare mai dietro nulla!

Offerta di Lavoro in Sardegna: prima di candidarsi leggere attentamente il testo dell'offerta ed inviare il curriculum solo se in linea con i requisiti richiesti. Tutti gli annunci presenti sul sito sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91


Candidarsi esclusivamente alle offerte di lavoro rispettando le informazioni e modalità riportate nell'annuncio, evitare di contattare direttamente l'azienda attraverso modalità diverse da quelle indicate.

L'immagine allegata all'annuncio è puramente indicativa e potrebbe non rappresentare esattamente la figura richiesta. Leggere attentamente la descrizione dell'annuncio per capire l'effettivo lavoro ricercato in quest'offerta.


Per una corretta visualizzazione di tutte le opzioni e funzioni dei siti esterni dedicati alla raccolta delle candidature consigliamo di procedere da pc / notebook.

Gli annunci gratuiti presenti su questo sito sono estratti dalle offerte di lavoro dei Centri per l'impiego della Sardegna, dalle principali agenzie interinali, portali sul lavoro e direttamente dalle aziende che richiedono la pubblicazione degli annunci gratuiti - per inserire un annuncio scrivere a info@sardalavoro.it .
*** Attenzione alle truffe *** - Non inviare via mail documenti personali prima di qualsiasi colloquio informativo (ad esclusione delle richieste dei cpi). Limitarsi ad inviare il curriculum (consigliato formato pdf) e un eventuale lettera di accompagnamento con fotografia a mezzo busto (se richiesta). La redazione di Sardalavoro.it non e' in nessun modo responsabile sulla selezione del personale e sul contenuto degli annunci forniti dalle aziende.
Sardalavoro.it è un portale libero e gratuito sulle offerte di lavoro in Sardegna, non gode di finanziamenti pubblici, non ha alcuna dipendenza dai centri per l'impiego, non chiede registrazioni personali agli utenti. Il nostro servizio si autofinanzia e sostiene grazie alla pubblicità che compare tra gli annunci gratuiti. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Seguici anche su Facebook - Twitter - Telegram e Instagram cerca la pagina Offerte di Lavoro in Sardegna


LEGGI TUTTE LE OFFERTE DI LAVORO

notizie sardegna

ASCOLTA RADIO FUSION WEB RADIO