offerte di lavoro in sardegna

Sarda Lavoro - Offerte di lavoro in Sardegna. Annunci gratuiti a Cagliari e Sud SardegnaSassariNuoroOristano - Seguici anche su Facebook 

 

arst
Bando per Assunzione

ARST S.p.A. Trasporti Regionali della Sardegna - Bando Pubblico

Ecco tutti i dettagli:

ARST S.p.A. rende noto che è indetta una Selezione Pubblica per la compilazione di una graduatoria dalla quale attingere per la costituzione di rapporti di lavoro mediante assunzione con contratto subordinato a tempo determinato e indeterminato, full time o part time, per il profilo professionale di Operatore di Manutenzione par. 130 (Area professionale 3^ area Operativa Manutenzione Impianti e Officine, c. c. n. l. autoferrotranvieri) secondo le necessità operative.

L’ARST garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul luogo di lavoro come previsto dalla legge n. 125 del 10 Aprile 1991.

Le procedure selettive verranno espletate in conformità alla vigente normativa in materia.

Il presente Bando di Selezione sarà pubblicato sul sito web dell’ARST S.p.A. www.arst.sardegna.it nella Sezione “Bandi e Concorsi” e sul BURAS Parte Terza – Serie inserzioni Concorsi.

Art. 2 Requisiti di ammissione

Per l’ammissione alla Selezione di cui al precedente art. 1 è richiesto, a pena di esclusione, il possesso dei seguenti requisiti:

● età non inferiore agli anni 18.

● cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europea o dei requisiti di cui all’art. 38 del D.lgs. 30 marzo 2001 n. 165, come modificato dall’art. 7 della legge 6 agosto 2013 n. 97 e aggiornato dal D.lgs. del 25 maggio 2017 n. 75;

● godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza;

● avere ottima conoscenza della lingua italiana;

● idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione;

● non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati decaduti da un pubblico impiego per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ai sensi della vigente normativa in materia;

● non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;

● non aver subito condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti a proprio carico, salvo l'avvenuta riabilitazione, che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;

● essere in possesso di diploma conseguito presso Istituto Tecnico Superiore per l’automazione Industriale del Trasporto TPL 4.0 (5° livello EQF) o presso altro Istituto abilitato;

● essere in possesso di tutti i Certificati di avvenuta formazione da parte di un centro di formazione riconosciuto da ANSFISA e sotto indicati:

- MV.0 – Parte Generale;

- MV.01 – Il Sistema tecnologico di bordo e le attività di manutenzione connesse;

- MV.02 – Il Rodiggio e le attività di manutenzione connesse;

- MV.03 – I Carrelli e le attività di manutenzione connesse;

- MV.04 – Gli Organi di Trazione e Repulsione e le attività di manutenzione connesse;

- MV.05 – Il Telaio – Cassa e le attività di manutenzione connesse;

- MV.06 – I Circuiti Elettrici e le attività di manutenzione connesse;

- MV.07 – L’Impianto pneumatico e il Freno con le attività di manutenzione connesse:

- MV.08 – Le Porte e le attività di manutenzione connesse;

- MV.09 – L’Impianto antincendio e le attività di manutenzione connesse

● essere in possesso di patente di guida non inferiore alla categoria B.

Tutti i requisiti devono essere posseduti, a pena di esclusione, entro il termine di scadenza previsto per la presentazione delle domande di ammissione alla Selezione.

L’ARST verificherà il possesso dei requisiti richiesti nel Bando per la partecipazione, prima della pubblicazione della graduatoria finale, di cui al successivo art. 9.

L’ARST si riserva comunque di disporre in qualsiasi momento l’esclusione dalla Selezione per difetto dei requisiti previsti; pertanto, tutti i candidati sono considerati ammessi con riserva.

Si applicheranno alle domande e agli accertamenti le disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di documentazione amministrativa.

art. 3 Domanda di partecipazione

Ciascun concorrente, nella domanda di partecipazione, deve dichiarare sotto la propria responsabilità e nella consapevolezza delle conseguenze sotto il profilo penale, civile, amministrativo delle dichiarazioni false o mendaci, ai sensi degli artt. 75 e 76 del Decreto del Presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, n. 445 e ss.mm.ii, ivi compresa la perdita degli eventuali benefici conseguiti sulla base di dichiarazioni non veritiere:

● cognome e nome, la data e il luogo di nascita, codice fiscale;

● l’indirizzo di residenza (via, numero civico, Comune, codice di avviamento postale);

● la residenza ed il domicilio eletto per le comunicazioni relative alla selezione nonché l’indirizzo mail e/o Pec;

● il possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri della Comunità Europea o di trovarsi in una delle situazioni di cui all’art. 38 del D.lgs. n. 165 del 30.03.2001 come modificato dall’art. 7 della Legge n. 97 del 06.08.2013;

● il godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o di provenienza, ovvero le ragioni del mancato godimento dei diritti civili e politici;

● il comune nelle cui liste elettorali si è iscritti, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;

● la posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;

● di non essere stati destituiti o dispensati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione e non avere subito condanne penali e di non aver procedimenti penali pendenti per uno dei reati che non consentono la nomina nei pubblici uffici;

● di non aver riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una Pubblica Amministrazione e di non avere in corso procedimenti penali, né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, nonché precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale, ai sensi dell’art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313. In caso contrario,

devono essere indicate le condanne e i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale;

● i titoli di studio posseduti tra quelli previsti quale requisiti di ammissione di cui al precedente art. 2 con l’indicazione della data di conseguimento, dell’istituto che lo ha rilasciato, della votazione riportata;

● il possesso delle certificazioni di avvenuta formazione indicate di cui al precedente art. 2;

● la patente di guida di cui è in possesso con indicazione della categoria, della data di conseguimento e della scadenza;

● l'accettazione incondizionata delle norme e delle condizioni stabilite dal presente bando di selezione e dal vigente regolamento per lo stato giuridico ed economico del personale.

La firma autografa in calce alla domanda non deve essere autenticata; alla domanda deve essere allegata la copia fotostatica non autenticata del documento di identità personale in corso di validità (D.P.R. 445/2000).

Nella domanda di ammissione occorre inserire, se posseduto, l’indirizzo pec nominativo o un indirizzo email presso il quale ciascun candidato potrà ricevere comunicazioni relative alla selezione ed un recapito telefonico. Sono ammessi esclusivamente indirizzi mail o pec nominative di cui il candidato sia titolare.

Il candidato avrà l’onere di comunicare ogni eventuale variazione di tali dati a mezzo mail o pec; in assenza di tale comunicazione di variazione ARST S.p.A. non avrà nessuna responsabilità per il mancato ricevimento delle comunicazioni relative alla selezione.

Non sono considerate valide le domande inviate con modalità diverse da quelle prescritte al successivo art. 4 o trasmesse oltre il termine suddetto, e quelle compilate in modo difforme o incompleto rispetto a quanto prescritto nel presente bando di selezione. 

Tutti i requisiti di cui all’art 2 devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande a pena di esclusione dalla Selezione. I requisiti devono permanere in qualsiasi fase della Selezione e al momento dell’eventuale assunzione.

Art. 4 Termine e Modalità di presentazione della domanda

La presentazione della domanda di partecipazione alla selezione potrà avvenire esclusivamente tramite la procedura guidata disponibile on line, al seguente indirizzo web https://selezioni.arstspa.it. Il portale per le candidature alla Selezione Pubblica, sarà reso disponibile a decorrere dalle ore 8,30 del 17 novembre 2022 e fino alle ore 13.00 del 16 dicembre 2022 (termine ultimo di scadenza per la presentazione delle domande).

Il bando sarà disponibile sul sito dell’ARST S.p.A. all’indirizzo web www.arst.sardegna.it nella sezione “Bandi e Concorsi” nonché sul B.U.R.A.S. come specificato al precedente art. 1.

Non si terrà conto di eventuali domande che dovessero pervenire con modalità differenti e/o oltre il termine di scadenza sopra indicato per la presentazione delle domande di partecipazione.

In tal caso le medesime domande non consentiranno la partecipazione alla selezione. 

Art. 5 Documenti richiesti per la partecipazione alla selezione

Alla domanda di partecipazione deve essere allegato il documento di identità e il curriculum vitae aggiornato e completo in formato europeo e in lingua italiana come meglio specificato all’art. 3.

Nessun altro documento dev’essere allegato purché il candidato fornisca tutte le notizie e le dichiarazioni richieste dal fac-simile di domanda disponibile al seguente indirizzo web https://selezioni.arstspa.it., che costituisce autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000.

Si informa che ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 445/2001 che l’ARST è tenuta ad effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445/2001.

Nel caso di controllo, la verifica sul possesso dei requisiti prescritti comporterà la richiesta alle amministrazioni certificanti della conformità di quanto dichiarato con le risultanze dei registri dalle medesime custoditi.

Per maggiori informazioni, candidature e bando completo consultare il sito https://selezioni.arstspa.it/ 

Tutti gli annunci presenti sul sito sono sempre rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91
.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL E LEGGI TUTTI GLI ANNUNCI DI LAVORO

Facebook - Linkedin - Twitter - Telegram - Instagram


Offerta di Lavoro in Sardegna: prima di candidarsi leggere attentamente il testo dell'offerta ed inviare il curriculum solo se in linea con i requisiti richiesti - Evitare di candidarsi in modi alternativi a quelli indicati espressamente nell'annuncio di lavoro. L'immagine allegata all'annuncio è puramente indicativa e potrebbe non rappresentare esattamente la figura richiesta. Leggere attentamente la descrizione dell'annuncio per capire l'effettivo lavoro ricercato in quest'offerta.

Gli annunci gratuiti presenti su questo sito sono estratti dalle offerte di lavoro dei Centri per l'impiego della Sardegna, dalle principali agenzie interinali, portali sul lavoro e direttamente dalle aziende che richiedono la pubblicazione degli annunci gratuiti Per una corretta visualizzazione di tutte le opzioni e funzioni di eventuali link esterni al nostro sito per la raccolta delle candidature consigliamo di procedere da pc / notebook in quanto la navigazione da smartphone potrebbe non essere ottimizzata.

*** Attenzione alle truffe *** - Non inviare via mail documenti personali prima di qualsiasi colloquio informativo (ad esclusione delle richieste dei cpi). Limitarsi ad inviare il curriculum (consigliato formato pdf) e un eventuale lettera di accompagnamento con fotografia a mezzo busto (se richiesta). La redazione di Sardalavoro.it non è in nessun modo responsabile sulla selezione del personale e sul contenuto degli annunci forniti dalle aziende.

notizie sardegna

ASCOLTA RADIO FUSION WEB RADIO