Il circuito del poker sportivo e il ruolo della Poker Hall of Fame

Il gioco del poker in Europa è ancora considerato un fenomeno di culto, che durante gli ultimi 15 anni ha beneficiato di una vasta popolarità, per via della moda chiamata Pokermania che ha colpito soprattutto l’Italia dove una nuova generazione di giocatori ha scelto di specializzarsi nel gioco del Texas Hold’Em, favoriti dall’hype dettato dalle poker room e da trasmissioni televisive tematiche dedicate a questa spettacolare variante americana del gioco del poker.

Il successo mediatico del poker sportivo

Tuttavia pur attraversando una fase di clamore mediatico, a conti fatti, il gioco del poker sportivo, resta una prerogativa di esperti e di veri appassionati, per un motivo piuttosto semplice; si tratta infatti di un gioco dove pur essendoci un livello di casualità e di fortuna elevato, sono altri gli aspetti fondamentali che ne dettano le regole, primo tra tutti quello dell’abilità del giocatore.

Specialmente negli Stati Uniti, il gioco del poker è visto come un vero e proprio sport oltre che un mestiere, tanto che è stata istituita la Poker Hall of Fame, un riconoscimento a cui solo alcuni tra i migliori gambler professionisti hanno diritto di accedere, attraverso dei requisiti richiesti per entrarvi a tutti gli effetti. Si tratta in effetti di una onorificenza volta a creare un seguito per tutti coloro i quali hanno contribuito all’evoluzione e alla diffusione del gioco del poker, come oggi lo conosciamo in tutto il mondo.

Che cos’è la Poker Hall of Fame e come funziona

La Poker Hall of Fame è stata istituita 40 anni fa, e dopo una prima fase di rodaggio ha ammesso un certo numero di giocatori, che nel tempo si sono distinti per impegno, professionalità e per aver guadagnato la stima e il rispetto dei propri avversari.

 A rendere credibile questo tipo di riconoscimento, c’è il fatto che ogni edizione inserisca nella bacheca un numero limitato di giocatori, che varia di edizione in edizione, da 8, quota massima finora approva, fino a un minimo di 2 giocatori annessi a entrare in questa categoria esclusiva. Non vi sono naturalmente limitazioni di età, sesso o nazionalità, visto che il gioco del poker sportivo è un’attrattiva egalitaria e paritaria, fin da quando si diffuse durante i secoli scorsi.

Il ruolo del dealer nel poker

Negli Stati Uniti il gioco del poker è ancora oggi considerato un vero e proprio must, dove sono tre le principali varianti che vengono praticate: Texas Hold’Em, Omaha e 7 card stud. In queste varianti il ruolo fondamentale è proprio quello del dealer, prendiamo come esempio la variante più conosciuta del poker, dove il croupier texas holdem esercita un ruolo di controllo e ha la mansione di smistare le carte e dettare i tempi di gioco tra i vari giocatori coinvolti durante una mano o una partita di torneo, che può essere organizzata seguendo le regole fondamentali per il gioco del poker sportivo.

Oggi il poker viene praticato spesso in versione digitale online, grazie ai siti che hanno creato una struttura capace di simulare una vera partita di poker con giocatori reali e il ruolo del dealer viene simulato attraverso un sofisticato software, che rende il gioco legittimo e spesso funziona in accordo con le sale da gioco reali, che fanno da filtro anche per i più prestigiosi e importanti tornei dal vivo che ogni anno vengono disputati, in America così come in Europa e in Asia.

Le fasi del gioco del poker texano

Il gioco del Texas Hold’Em è basato su alcune semplici regole, che differiscono in piccola parte rispetto al gioco tradizionale del poker, che viene giocato con cinque carte nominali, di cui quattro possono essere cambiate e quindi sostituite durante la prima fase di gioco.

Nel Texas Hold’Em il gioco si sviluppa invece attraverso due sole carte nominali, mentre successivamente verranno distribuite altre cinque carte condivise, attraverso le operazioni svolte da parte del croupier. A ogni fase corrisponde quindi una puntata e un rilancio, che possono essere ad appannaggio dei giocatori coinvolti, i quali possono decidere se entrare nel vivo del gioco, puntando sulla mano, oppure passare e sperare in quella successiva. A questo punto è bene considerare che le fasi di gioco vengono convenzionalmente considerate sei: la prima è quella della puntata obbligatoria, momento in cui il singolo giocatore decide se entrare in gioco o rinunciare.

Come si gioca realmente a poker

Per giocare deve quindi effettuare la propria puntata, che corrisponde quindi al piccolo o grande buio, come vengono definite queste fasi dagli appassionati di poker. Successivamente verranno quindi distribuite le due carte coperte, dove il mazziere inizierà a distribuire a partire dalla propria sinistra e così via a completare il tavolo.

 Durante la fase successiva, chiamata appunto flop, il dealer svela le prime tre carte a disposizione, dopo di ché si ripassa per un altro giro di puntate, dove ogni player deve decidere quanto puntare, se restare in gioco, o se è preferibile passare la mano. Passando la mano, il giocatore uscirà temporaneamente dal gioco, restando quindi nella posizione passiva di semplice spettatore, mentre il gioco proseguirà fino ad arrivare al cosiddetto showdown. Tutte queste fasi, rendono quindi la mano del poker estremamente complessa e al contempo affascinante, nonché spettacolare.

L’abilità nel gioco del Texas Hold’Em

L’abilità di un bravo giocatore di Texas Hold’Em, consiste nel saper valorizzare il proprio punto, arrivando fino in fondo, se è il caso di giocare, oppure uscire dal gioco per tempo, qualora si rendesse conto che il proprio avversario potrebbe avere un punto maggiore e chiudere la mano in modo vincente.

La differenza tra un bravo giocatore di poker e uno normale, è dato infatti proprio da questo fiuto e dall’intuito di conoscere e capire le mosse in leggero anticipo, aspetto che viene definito lettura perfetta del gioco del poker. Pur basandosi su poche semplici regole, per diventare un giocatore esperto di poker, sono richieste alcune capacità e competenze, che di fatto rendono il gioco del poker un gioco di abilità, secondo cui non è sufficiente conoscere le regole per vincere per diventare dei giocatori esperti.

Durante gli ultimi tempi una nuova generazione di gambler e di giocatori è venuta fuori proprio dai tornei delle poker room, i quali si sono spesso ritrovati a competere contro i grandi giocatori, avendo una possibilità di vittoria, che fino a qualche tempo fa era del tutto insperata.


↑ Annuncio di Lavoro in Sardegna: prima di candidarsi leggere attentamente il testo dell'offerta ed inviare il curriculum solo se in linea con i requisiti richiesti ↑ ↑ Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 ↑
Candidarsi esclusivamente rispettando le informazioni e modalità riportate nell'annuncio, evitare di contattare direttamente l'azienda attraverso modalità diverse da quelle indicate.
*L'immagine allegata all'annuncio è puramente indicativa e potrebbe non rappresentare esattamente la figura richiesta. Leggere attentamente la descrizione dell'annuncio per capire l'effettivo lavoro ricercato in quest'offerta. Per una corretta visualizzazione di tutte le opzioni e funzioni dei siti esterni dedicati alla raccolta delle candidature consigliamo di procedere da pc / notebook
Gli annunci presenti su questo sito sono estratti dalle offerte di lavoro dei Centri per l'impiego della Sardegna, dalle principali agenzie interinali, portali sul lavoro e direttamente dalle aziende che richiedono la pubblicazione gratuita degli annunci. *** Attenzione alle truffe *** - Non inviare via mail documenti personali prima di qualsiasi colloquio informativo (ad esclusione delle richieste dei cpi). Limitarsi ad inviare il curriculum (consigliato formato pdf) e un eventuale lettera di accompagnamento con fotografia a mezzo busto (se richiesta). La redazione di Sardalavoro.it non e' in nessun modo responsabile sulla selezione del personale e sul contenuto degli annunci forniti dalle aziende.

Ultime Offerte di Lavoro in Sardegna inserite


Sardalavoro.it è un portale sulle offerte di lavoro privato, non gode di finanziamenti pubblici, non ha alcun legame con i centri per l'impiego, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.

Annunci On Line
Offerte di Lavoro in Sardegna Annunci Gratuiti

www.sardanews.it

ASCOLTA RADIO FUSION WEB RADIO SARDA

www.TuttoAUTOricambi.it