PROGETTO IMPACT SARDEGNA - Sesta Parte - ISCRIVERSI ALL’UNIVERSITÀ IN ITALIA: PROCEDIMENTI E BORSE DI STUDIO

PROGETTO IMPACT SARDEGNA

Riportiamo in questo articolo la quinta parte del contenuto del Manuale Progetto Impact Sardegna realizzato dalla Cooperativa Studio e Progetto 2 di Abbasanta un progetto Europeo finanziato dal Programma Fami.

 ISCRIVERSI ALL’UNIVERSITÀ IN ITALIA: PROCEDIMENTI E BORSE DI STUDIO

Per fare l’iscrizione all’Università in Italia normalmente bisogna presentare il certificato del diploma, cioè il documento che testimonia che hai finito le scuole superiori nel tuo paese d’origine.

A volte, se non ci sono accordi specifici fra l’Italia e il tuo paese, è necessario chiedere il riconoscimento del diploma, e questo può richiedere un po’ di tempo. Per le procedure di riconoscimento, devi rivolgerti al CIMEA, Centro di Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche, www.cimea.it.

Da questo anno accademico le Università di Sassari e Cagliari riservano 30 posti ai rifugiati e richiedenti asilo e possono aiutarti col riconoscimento dei tuoi studi precedenti. Per sapere come ottenere uno dei 30 posti riservati:

https://www.uniss.it/uniss-comunica/unisspress/presentato-alluniversita-di-sassari-il-passaporto-europeole-qualifiche-dei-rifugiati

Se accedi a uno di questi posti, non paghi nulla per l’iscrizione.

Per iscriversi bisogna prima registrarsi nel sito web delle Università e scegliere il corso di studi che ti interessa e poi portare in Segreteria Studenti la ricevuta del pagamento delle tasse.

Normalmente gli studenti pagano delle tasse di iscrizione, calcolate in base al reddito dello studente, che deve consegnare una certificazione, chiamata ISEE. La certificazione ISEE si può ottenere gratis nei CAF (Centri di Assistenza Fiscale).

Con la ricevuta di pagamento delle tasse ci si reca alla Segreteria Studenti (ce ne sono 4, in base ai corsi di studio) per finire l’iscrizione.

Se hanno una borsa di studio, gli studenti non pagano le tasse.

Alcuni corsi hanno l’obbligo di frequenza delle lezioni.

Puoi iscriverti anche come lavoratore, in questa maniera avrai più tempo per finire gli studi e potresti essere esonerato dalla frequenza obbligatoria di alcuni corsi.

L’Università italiana ha due livelli:

- corso triennale: per finirlo devi ottenere 180 crediti (ogni esame vale 3, 6, 9, 10 o 12 crediti, poi ci sono seminari, tirocini e la tesi finale);

- corso magistrale di 2 anni: 120 crediti (ogni esame vale 3, 6, 9, 10 o 12 crediti, poi ci sono seminari,

tirocini e la tesi finale). Per accedere al corso magistrale devi aver terminato il corso triennale.

- Esiste anche la possibilità di accedere a dei corsi “magistrali a ciclo unico” (di durata variabile,

cinque o sei anni complessivi, a seconda della tipologia di indirizzo di studi, es. Medicina e giurisprudenza)

Ti sarà dato un numero di matricola e una tessera per poter prendere in prestito i libri dalla biblioteca e usare il wifi dell’Università.

Aiuti per gli studi

In Italia esistono borse di studio per gli studenti universitari, insieme a residenze statali e mense.

Esistono delle borse di studio riservate agli stranieri con visto di studio o richiedenti asilo.

Insieme alla borsa di studio puoi ottenere un posto in casa dello studente e i buoni per andare a mangiare alla mensa universitaria.

Ci sono dei posti in casa dello studente riservati agli stranieri con visto di studio o richiedenti asilo. Le case dello studente sono dei posti in cui gli studenti hanno una loro stanza, gratuita; le case hanno anche la cucina e la lavanderia.

Le mense universitarie sono della specie di ristoranti dove gli studenti possono andare a mangiare a prezzi più bassi di quelli dei ristoranti. Se hai una borsa di studio, ti daranno automaticamente circa 300 buoni pasto per un anno accademico. 

Per avere diritto a una borsa di studio in Sardegna devi fare richiesta a un ente pubblico chiamato ERSU.

Ogni Regione italiana ha un ente diverso.

Per avere la borsa di studio bisogna avere un reddito inferiore a dei limiti stabiliti per legge e, a partire dal secondo anno, bisogna superare un numero minimo di esami.

Per chiedere la borsa di studio devi presentare la dichiarazione ISEE, che ottieni gratuitamente andando a un CAF (Centro di Assistenza Fiscale).

Sito internet dell’ERSU di Sassari: www.ersusassari.it

Esistono anche delle borse di studio del Ministero dell’Istruzione (MIUR) che sono riservate agli studenti stranieri e ai richiedenti asilo.

Qui una guida con questa e altre possibilità di borse di studio: https://www.orizzontescuola.it/universita100-borse-di-studio-per-studenti-rifugiati-e-una-guida-con-oltre-12-300-borse-in-italia-e-in-europa/ 

SEGUE LA SETTIMA PARTE ---> Come è fatta la busta paga? <---

Fonte: Regione Autonoma della Sardegna 

↑ Annuncio di Lavoro in Sardegna: prima di candidarsi leggere attentamente il testo dell'offerta ed inviare il curriculum solo se in linea con i requisiti richiesti ↑ ↑ Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 ↑
Candidarsi esclusivamente rispettando le informazioni e modalità riportate nell'annuncio, evitare di contattare direttamente l'azienda attraverso modalità diverse da quelle indicate. *L'immagine allegata all'annuncio è puramente indicativa e potrebbe non rappresentare esattamente la figura richiesta. Leggere attentamente la descrizione dell'annuncio per capire l'effettivo lavoro ricercato in quest'offerta.

Gli annunci presenti su questo sito sono estratti dalle offerte di lavoro dei Centri per l'impiego della Sardegna, dalle principali agenzie interinali, portali sul lavoro e direttamente dalle aziende che richiedono la pubblicazione gratuita degli annunci.
*** Attenzione alle truffe *** - Non inviare via mail documenti personali prima di qualsiasi colloquio informativo (ad esclusione delle richieste dei cpi). Limitarsi ad inviare il curriculum (professionalmente è consigliato il formato pdf) e un eventuale lettera di accompagnamento con fotografia a mezzo busto (se richiesta).
La redazione di Sardalavoro.it non e' in nessun modo responsabile sulla selezione del personale e sul contenuto degli annunci forniti dalle aziende.

Ultime Offerte di Lavoro in Sardegna inserite


Sardalavoro.it è un portale sulle offerte di lavoro privato, non gode di finanziamenti pubblici, non ha alcun legame con i centri per l'impiego, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.

Annunci On Line
Annunci di Lavoro
Offerte di Lavoro in Sardegna Annunci Gratuiti

www.sardanews.it

ASCOLTA RADIO FUSION WEB RADIO SARDA

www.TuttoAUTOricambi.it